Per iscriversi

31 Maggio ore 16,30 – 20,00
1 Giugno ore 9,00 – 13,00

A cura di Alfredo Stoppa

PARLIAMOCI CHIARO

Parliamoci chiaro: quanto è oscuro costruire un dialogo in un romanzo!

Pensate davvero di poter dire la vostra, esternare i vostri pensieri, riempire di domande o di risposte una storia solo perché voi siete… lo scrittore?

Provate a chiedere ai personaggi( non sono sicuro che siano vostri, o siete voi nelle loro mani?) cosa ne pensano, provate… sempre se ne avete il coraggio.

Il dialogo se non sa raccontare con onestà letteraria l’anima dei personaggi, se non sa usare la loro voce, se non sa esprimere cosa cova fra mente e cuore non solo è infido, pericoloso, tortuoso da trattare, ma, spesso, risulta ridicolo e imbarazzante da leggere.

Quanto è banale scrivere male!

Un solo esempio, per adesso: un bambino-soldato della Sierra Leone può esprimersi come un lord inglese? Attraverso l’analisi attenta di vari testi si andrà alla ricerca della forma più “giusta” per far parlare i personaggi fra loro e, soprattutto, per far sentire la loro voce e i loro silenzi al lettore.

Annunci